Biografia

giorgio bolla Poeta veneto nato nel 1957 ha finora pubblicato dieci raccolte poetiche personali : Solo Immagini (2008), Il Motore del Tempo (2009), Mnesis (2010), Assoli di Oboi (2010), Ruote Alate (con testo spagnolo a fronte-2011), Skhandha (2012), Epistolario (e-book con testo spagnolo a fronte-2012), Il Libro delle Ore (e-book-2012), Storie di acqua,di Angeli e di vento (2013), La Quintessenza del Gioco (2015), The metaphor e La metafora (e-book e libro – 2015); con Mario Benatti ha pubblicato In Vicinanza delle Nuvole (epistolario poetico-2014).
Tra i numerosi Saggi scritti ha pubblicato (nuovorinascimento.org) una nuova interpretazione in chiave biblica della “Tempesta” di Giorgione . Nel Luglio 2011 – Larissa, Grecia – ha conseguito il Gran Premio di Poesia Mediterranea, mentre nel 2013 a Sarajevo ha ricevuto il secondo Premio per “Seeking for a poem” . E’ giunto terzo (Poesia Edita) nel Premio Santa Maria in Castello-Vecchiano (PI) nel 2014 e nello stesso anno è risultato vincitore nella Prima Edizione di Slam-Poetry Connection in Murano (Venezia) . Nel 2015 ha conseguito il Primo Premio Assoluto del Premio Letterario Internazionale “La Rocca-Città di San Miniato”. Ha poi ricevuto numerosi altri Premi ed Attestati in occasione di vari Concorsi Letterari. La sua poesia nasce rapida, immediata, quasi automatica; l’ ispirazione ne è totalmente padrona e la revisione dei versi quasi non esiste.

Hanno scritto di lui: Plinio Perilli : Giorgio . . . Esalti dunque il Simbolo, ma insieme ti ci accosti ancora pregno di tutto il fulgore, e il vigore, del consueto Realismo . Davide Argnani : Insomma, quello di Giorgio Bolla è un viaggio dello spirito del tempo e dell’ umano sentire pur con diverse variegate situazioni di vita e di esperienze: una iniziazione della ricerca, di se stesso e del linguaggio, di vita e di confronto tra sogno e realtà. Motivazione del Premio “Santa Maria in Castello” : Annotazioni rapide ed essenzialiconsegnate ad un linguaggio sorvegliato ed incisivo ci offrono i risultati di un’ esplorazione lucida e vibrante dell’ ordine delle cose . Siti di riferimento : www.lavitafelice.itwww.mnamon.it