Confusione – ora 24

Nel cuore della notte le finestre del monastero occhieggiano nel chiostro e poi nella libertà buia e notturna della campagna.
L’apparente stabilità del giorno ha fatto spazio al caos ellittico delle orbite dei pensieri notturni.

***

Avrò le tue voci nell’agghindarsi caotico
di colonne di
incenso

filtrato nel cosmico
roseto.

Estratto da Il libro delle ore

Lascia un commento