4. Il leopardo – Spedizione in Nepal

Sempre cerchi il tuo luogo, il punto giusto. Allora giri nella ricerca e aggiri la stessa regione del cuore ma poi lì ti fermi, come tutte le altre volte. Probabilmente non conta la libertà del cambiamento, non la conosci proprio. Non è il sogno di una paura, neppure quello.

 

leopardo

Leopardo è il tuo nome

bianca l’orma

nelle danze

tra lune e lune

nei sassi e nel

sangue di neve,

subito sotto all’aria

dei cosmi

lontani.

 

 

Il villaggio degli uomini che vivono sui tetti è quello dove tu stai, adesso il digradare del fiume spacca il cuore dove il nero penetra nelle strade della carne .

Vivere sui tetti ti fa vedere il mondo da sopra e così va meglio, anche.

 

Oggi sei con me e sei ancora come ieri. Il pelo nero sulla pelle rincorre l’aria a mezzo e la tua fatica diventa la mia quando saliamo di nuovo, più in là.

 

 

Vai agli altri post del viaggio in Nepal

 

Lascia un commento